Risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di risparmiare energia. Clicca ovunque per tornare alla navigazione.

Accordo con la spagnola COFIDES per il co-finanziamento di progetti di internazionalizzazione delle imprese italiane

L’accordo è stato firmato nel corso dell’Assemblea annuale dell’Associazione delle finanziarie di sviluppo europee, che ha nominato l’Ad Novelli membro del Cda.

27 maggio 2016

Simest (Gruppo Cdp) ha firmato con l’omologa spagnola COFIDES un accordo di cooperazione di lungo periodo a sostegno di progetti di internazionalizzazione delle imprese dei due Paesi.

Si tratta di un “Memorandum of Understanding” attraverso il quale SIMEST e COFIDES lavoreranno per individuare, valutare e strutturare operazioni di co-finanziamento di progetti di investimento di interesse comune. Inoltre, le due società si impegneranno per rafforzare le relazioni tra le aziende italiane e spagnole, al fine di incrementare da entrambe le parti le opportunità di sviluppo internazionale.

L’accordo è stato siglato oggi ad Oxford dall’Amministratore delegato di SIMEST, Andrea Novelli, e dal Presidente di COFIDES, Salvador Marin, nel corso dell’Assemlea annuale dell’EDFI, l’Associazione che raggruppa 15 finanziarie di sviluppo europee. L’Assemblea ha nominato Novelli membro del Consiglio di Amministrazione.

“La collaborazione con COFIDES amplia le opportunità di investimento all’estero per le imprese italiane – ha dichiarato Novelli - e rappresenta un primo passo per ulteriori accordi di collaborazione tra le Finanziarie di sviluppo europee, che vedranno SIMEST in prima linea con l’obiettivo di favorire il sistema produttivo nazionale”.

COFIDES

Società a capitale misto pubblico-privato che dal 1988 fornisce supporto economico e sostegno finanziario a lungo termine per progetti di investimento delle aziende spagnole all’estero di interesse per il Paese.

Stampa