Risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di risparmiare energia. Clicca ovunque per tornare alla navigazione.

Gruppo Cdp: SIMEST sostiene Tiberina anche in Argentina

Acquisito il 17% della controllata Argentina per €3mln. L’obiettivo strategico è portare il Gruppo italiano tra i top player del ‘body in white’ nell’intera regione

Gruppo Cdp: SIMEST sostiene Tiberina anche in Argentina
4 gennaio 2017

Nuovo sostegno di SIMEST all’espansione all’estero del Gruppo Tiberina di Perugia, tra i principali player italiani nella produzione di sistemi e componenti per l’industria automobilistica.

A poco più di un mese dall’investimento di 2,5 milioni di euro nella controllata brasiliana Tiberina Automotive MG, la società per l’internazionalizzazione delle imprese italiane del Gruppo Cassa depositi e prestiti ha acquisito anche il 17% di Tiberina Automotive Argentina per 3 milioni di euro.

L’obiettivo strategico di questo secondo investimento -  uno dei primi italiani nella regione dall’inizio della crisi -  è permettere al Gruppo Tiberina di qualificarsi tra i top player del ‘body in white’ in Argentina attraverso l’ampliamento della fabbrica di Cordoba accompagnato dal potenziamento della capacità produttiva sia di stampaggio che di lastratura.

Il Gruppo Tiberina, cliente anche di SACE che ha garantito un finanziamento a sostegno dei piani d’investimento 2014-2016, ha realizzato nel 2015 un fatturato consolidato pari a 750 milioni di euro. Impiega circa 2.400 addetti ed è tra i top player nella produzione di sistemi e componenti automotive per “body in white” (sia “underbody” che “upperbody”). E’ presente in 6 Paesi diversi, dove opera attraverso 24 società.

I principali clienti del Gruppo sono, in ordine di volume: FCA (cliente storico e principale cliente attuale con una quota del 30% sul fatturato globale), Daimler Mercedes, Sevel (jv FCA/PSA), VW, BMW, GM e CNH Industrial.

Stampa