Loading...

Partecipazioni al capitale di imprese UE

Per sviluppare investimenti produttivi e sostenere i programmi di sviluppo tecnologico nelle aziende che investono in innovazione e ricerca applicata, SIMEST acquisisce partecipazioni minoritarie (fino al 49%) al capitale sociale di società italiane o loro controllate nell'UE (inclusa l'Italia):

  • a condizioni di mercato
  • senza agevolazioni

L'intervento ha l'obiettivo di promuovere la partecipazione di imprese italiane in società all'interno dell'Unione Europea (Decreto Ministero Sviluppo Economico 23 dicembre 2008) ed avviene, di preferenza, in imprese attive nello stesso settore di attività dell'impresa italiana richiedente; non vi sono preclusioni settoriali e, sono quindi inclusi, oltre al manifatturiero, i settori dell'agricoltura, del commercio e dei servizi.

Gli interventi di SIMEST riguardano aziende in crescita, sane e redditizie. Sono esclusi quindi i salvataggi

 

 

Puoi richiedere informazioni o chiarimenti a: