Per saperne di più

 

Quale può essere la partecipazione massima del Fondo?


Il Fondo gestito da SIMEST consente una partecipazione complessiva (SIMEST+ Fondo di Venture Capital) fino a un massimo del 49% dell'impresa estera.

Quali sono le caratteristiche dell'intervento?

  • non può essere superiore al doppio della partecipazione SIMEST (l'entità della partecipazione del Fondo è stabilita sulla base anche delle caratteristiche dei partner e del progetto di investimento);
  • non può superare il 49% nel cumulo con la partecipazione SIMEST
  • non può in ogni caso risultare superiore alla quota in capo ai partner italiani

 

Quando possono essere sottoscritte le quote?


Le singole sottoscrizioni ed i singoli versamenti di quote societarie relative all'intervento del Fondo saranno effettuati successivamente o in pari data rispetto alle corrispondenti sottoscrizioni/versamenti effettuate da SIMEST e/o da FINEST in proprio (ai sensi delle L.100/90 e 19/91).

 

Qual è il corrispettivo per il Fondo?


Quale remunerazione forfettaria a fronte della cessione dei diritti di godimento delle azioni o quote, il partner italiano riconoscerà al Fondo un corrispettivo fisso calcolato in funzione della propria classe dimensionale, seguendo la seguente struttura:

Piccole imprese  tasso BCE* + spread dello 0,50%

Medie imprese tasso BCE* + spread dello 0,75%

Grandi imprese tasso BCE* + spread dell'1%

* Tasso Ufficiale di Riferimento della BCE vigente alla data della delibera


Chi si impegna al riacquisto della quota?


L'obbligato si impegna al riacquisto della quota detenuta dal Fondo. Il riacquisto da parte dell'obbligato non richiede garanzie.

 

Qual è il prezzo di cessione?

 

La valutazione del prezzo di cessione da parte di SIMEST, in accordo col partner, è stabilita con riferimento al maggior valore fra:

  • patrimonio netto rettificato secondo i principi IAS
  • costo della partecipazione in Euro
  • quotazione di borsa (ove esistente)

Qualora il partner italiano intenda cedere a terzi la propria partecipazione (in tutto od in parte) si terrà conto, in aggiunta a quanto sopra, anche dell'offerta dei terzi ai fini della determinazione del prezzo di cessione.

Qual è la tempistica per la cessione?


Le imprese partner avranno l'obbligo contrattuale di acquistare, sempre e in ogni caso, le quote di Intervento del Fondo gestite da SIMEST non oltre le date di acquisto delle connesse partecipazioni in proprio di SIMEST (e/o FINEST), come disciplinato nei relativi contratti, essendo queste ultime partecipazioni necessario presupposto delle prime.

 

SIMEST partecipa agli Organi societari?


Esiste la possibilità di prevedere maggioranze qualificate (indicativamente 67-75% del capitale, secondo le normative locali) nelle Assemblee per il bilancio e per decisioni strategiche della società.

 

SIMEST può richiedere la certificazione di bilancio?


SIMEST ha la facoltà di richiedere la certificazione di bilancio da parte di primaria società di revisione, con particolare attenzione per investimenti del Fondo rilevanti ovvero superiori a 1 milione di Euro in una stessa società estera.

Cosa succede in caso di inadempienza?


In caso di inadempimenti nel rapporto con il Fondo, viene prevista facoltà espressa per la dismissione della partecipazione SIMEST detenuta ai sensi della L.100/90.

In ogni caso di dismissione della partecipazione detenuta da SIMEST ai sensi della Legge 100/90 è previsto l'obbligo del partner a riacquistare anche la quota del Fondo.