AdobeStock_42364237
Dopo il Brasile il Gruppo Proma grazie a SIMEST si rafforza anche in Argentina
Acquisito il 22% del capitale di una controllata di recente costituzione
Argentina
Paese: Argentina
ottobre 2017

La casertana Proma, dopo aver ricevuto il supporto di SIMEST per un progetto in Brasile, torna a rivolgersi alla società per l’internazionalizzazione del Gruppo CDP per ampliare la sua capacità produttiva in Argentina. SIMEST ha acquisito il 22% del capitale di una controllata di recente costituzione. Scopo dell’operazione: rispondere alle crescenti esigenze di mercato e realizzare in modo più efficiente le importanti commesse di recente acquisizione.

Il Gruppo Proma è un cliente storico di SIMEST e di SACE, che ne hanno supportato negli anni investimenti in Brasile, Serbia, Polonia e Italia, oltre ad aver finalizzato – di recente - un accordo a sostegno della filiera dei suoi fornitori.

2017
Anno
22%
Quota
0,82 Mln €
Investimento
massproductionmetal
Logo_Proma
Il Gruppo Proma nasce a Caserta nel 1980.  È attivo nello stampaggio a freddo e assemblaggio di parti in lamiera per il veicolo (parti strutturali chassis – strutture metalliche per sedili – sospensioni). Opera in 23 stabilimenti produttivi in 8 Paesi e 3 continenti, dove vengono svolte, oltre alle attività di R&D e testing, le fasi di stampaggio e assemblaggio dei particolari metallici.

Storie di SIMEST

SIMEST ha supportato, ad oggi, più di 4.000 imprese nei loro programmi di internazionalizzazione ed export in 140 Paesi.