OMA-nuovo-ENI-Sardegna
Il Gruppo OMA di Pescara con SIMEST si rafforza a livello internazionale
Acquisito attraverso un aumento di capitale il 30% della società abruzzese a supporto del piano di investimenti 2017-2022
Italia
Paese: Italia
ottobre 2017

SIMEST acquisisce, attraverso un aumento di capitale, il 30% di OMA Spa, azienda del Gruppo Angelucci di Pescara, per un impegno pari a 10 milioni di euro.

L’intervento di SIMEST supporterà il piano di investimenti 2017-2022 del Gruppo OMA che ha tra i principali obiettivi il rafforzamento sui mercati esteri già presidiati, quali Russia e Romania, e anche l’ingresso in nuove geografie ritenute strategiche come Bulgaria, Repubblica Ceca e Kazakistan. 

2017
Anno
30%
Quota
10 Mln €
Investimento
ZADCO-OK
images

OMA Spa, fondata nel 1981 inizia una rapida crescita che la porterà in breve tempo ad operare in tutta Europa e nel mondo. Oggi è leader per fornitura, costruzione e montaggio di strutture metalliche, di parti in pressione, di piping, montaggio e commissioning meccanico (reattori, colonne, vessels, pompe c.) ed è operativa nei settori Oil & Gas, raffinerie, chimico, power, cemento, ecologia, vetro, petrochimico e nei servizi globali di manutenzione.

L’attuazione del piano di investimenti consentirà al Gruppo OMA di proseguire la strategia di diversificazione commerciale con particolare focus sulla clientela internazionale aumentando la quota export dall’attuale 30% all’85% a regime.

Storie di SIMEST

SIMEST ha supportato, ad oggi, più di 4.000 imprese nei loro programmi di internazionalizzazione ed export in 140 Paesi.