Proma_foto_verticale
SIMEST rafforza il sostegno in Brasile alla casertana Proma
Le risorse finalizzate a finanziare anche la costruzione di un nuovo stabilimento nella provincia di Juatuba
Brasile
Paese: Brasile
luglio 2017
SIMEST sostiene Proma do Brasil, controllata del Gruppo Proma di Caserta, primario operatore italiano del comparto automotive, con l’obiettivo di finanziare un ampio programma di investimenti in Brasile, compresa la costruzione di un nuovo stabilimento nella provincia di Juatuba. Un aumento della capacità produttiva che risponde alle crescenti esigenze di mercato e ha come obiettivo quello di realizzare in modo più efficiente le importanti commesse recentemente acquisite. L’intervento di SIMEST si aggiunge ad altre operazioni a sostegno del Gruppo effettuate in passato. Il Gruppo Proma è infatti un cliente storico di SIMEST e di SACE, che ne hanno supportato negli anni investimenti in Brasile, Serbia, Polonia e Italia, oltre ad aver finalizzato – di recente - un accordo a sostegno della filiera dei suoi fornitori.
2017
Anno
n.d.
Quota
n.d.
Investimento
Proma_foto_quadrata
Logo_Proma
Il Gruppo Proma nasce a Caserta nel 1980.  È attivo nello stampaggio a freddo e assemblaggio di parti in lamiera per il veicolo (parti strutturali chassis – strutture metalliche per sedili – sospensioni). Opera in 23 stabilimenti produttivi in 8 Paesi e 3 continenti, dove vengono svolte, oltre alle attività di R&D e testing, le fasi di stampaggio e assemblaggio dei particolari metallici.

Storie di SIMEST

SIMEST ha supportato, ad oggi, più di 4.000 imprese nei loro programmi di internazionalizzazione ed export in 140 Paesi.