Fondo di Venture Capital

Se la tua società estera ha sede in un'area geografica di interesse strategico potrai beneficiare della partecipazione aggiuntiva del Fondo di Venture Capital

 

A chi è dedicato


Alle imprese di qualunque dimensione.

 

Come funziona


La partecipazione del Fondo di Venture Capital al capitale sociale della società estera è aggiuntiva rispetto alla quota di Partecipazioni al capitale.

La partecipazione complessiva SIMEST + Fondo di Venture Capital può raggiungere il 49% del capitale dell'impresa estera e non può superare quella dell'impresa italiana promotrice.

Durata della partecipazione: fino a 8 anni, comunque non superiore alla partecipazione diretta di SIMEST. Prevede una remunerazione pari a:

tasso BCE + uno spread commisurato alla classe dimensionale dell'impresa italiana.

Aree geografiche di interesse strategico


Il Fondo è attualmente operativo nelle seguenti aree:

Repubblica Popolare Cinese e Paesi del sud est asiatico: India, Indonesia, Malaysia, Maldive, Sri Lanka e Thailandia

Federazione Russa, Ucraina, Moldavia, Armenia, Azerbaijan e Georgia

Africa, tutti i Paesi compresi quelli insulari

Israele, Libano, Giordania, Siria, Autorità Palestinese, Turchia, Iraq. Paesi confinanti con l'Iraq (purché con attività prevalente rivolta all'Iraq)

Albania, Bosnia Erzegovina, Kosovo, ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Serbia e Montenegro

Paesi dell'America Centrale ed America Meridionale ad esclusione dei territori e possedimenti d'oltremare dei paesi della Unione Europea (PTOM) e di dipartimenti francesi d'oltremare (DOM)



Benefici


Ottimizzazione del funding per il sostegno degli investimenti in paesi extra UE, mediante l'accesso a risorse finanziarie complementari a condizioni favorevoli.

La partecipazione del Fondo di Venture Capital non richiede garanzie.

 

Per saperne di più