Finanziamenti Agevolati a valere sulle risorse del PNRR – NextGenerationEU

Si informano le imprese che – a seguito dell’esaurimento delle risorse PNRR si è conclusa anticipatamente alle ore 14:10 l’attività di ricezione delle domande di finanziamento.
Le richieste presentate saranno esaminate dal Comitato Agevolazioni nel rispetto dell’ordine cronologico di arrivo, tenendo conto della riserva destinata alle imprese con sede operativa al Sud e comunque nella misura consentita dalle risorse PNRR disponibili. Le domande eccedenti le risorse finanziarie disponibili saranno improcedibili.

 

NOVITA’: dal 3 maggio puoi presentare una richiesta di finanziamento per la Transizione Digitale ed Ecologica per un importo fino a 1 milione di euro. Puoi accedere al finanziamento anche se sei una Mid Cap1.

Le richieste di finanziamento potranno essere presentate entro il 10 maggio 2022 - nuovo termine finale per tutti gli Interventi PNRR/Fondo 394 in sostituzione del 31 maggio 2022.

NB: Se sei un’impresa PMI e hai già presentato una richiesta di finanziamento per Transizione Digitale ed Ecologica, potrai inviare, solo in questo caso, una seconda domanda per Transizione Digitale ed Ecologica per un importo a concorrenza del massimale di € 1.000.000.

 

Grazie alle risorse dell'Unione Europea - NextGenerationEU - a valere sul Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR), supportiamo le Imprese nei processi di internazionalizzazione e di transizione digitale ed ecologica. 

Puoi richiedere un finanziamento a Tasso Agevolato con una quota a Fondo Perduto fino al 25%, nel limite di agevolazioni pubbliche complessive concesse in regime di Temporary Framework2, e senza necessità di presentare garanzie3.

Inoltre, se sei un'impresa con sede operativa, da almeno 6 mesi, in una regione del Sud Italia4 puoi richiedere una quota di co-finanziamento a fondo perduto più elevata, fino a un massimo del 40%, nel limite di agevolazioni pubbliche complessive concesse in regime di Temporary Framework. Alle imprese del Sud Italia è inoltre riservato il 40% della dotazione complessiva del Fondo 394 (Riserva Sud), ossia 480 milioni di euro.

E ricorda: attraverso il Gruppo CDP è da oggi più facile trovare nuove occasioni di crescita internazionale. Iscriviti alla piattaforma di Business Matching lanciata da Cassa Depositi e Prestiti e Ministero degli Affari  Esteri e della Cooperazione Internazionale. Una soluzione tecnologica avanzata e al contempo di facile utilizzo, in grado di abbinare le imprese italiane a clienti e partner esteri in base alle loro caratteristiche ed esigenze.

 

REGISTRATI SUBITO AL PORTALE O RECUPERA LE CREDENZIALI

 

Se hai bisogno di supporto per le tue richieste di finanziamento, contattaci attraverso i canali dedicati ai Finanziamenti Agevolati

 

NEW: CONSULTA QUI LE FAQ SUI NUOVI FINANZIAMENTI SIMEST/PNRR

NEW: MISURE STRAORDINARIE NEI CASI DI RINVIO/CANCELLAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI FIERISTICHE INTERNAZIONALI (FIERE E MOSTRE)

 

Puoi presentare una sola domanda per uno dei seguenti strumenti finanziati con le risorse del PNRR:

 

 

 

 

Imprese non qualificabili come PMI con un numero di dipendenti che non superi le 1.500 unità.

Il cofinanziamento a fondo perduto in regime di Temporary Framework è concedibile per le richieste deliberate fino al 30 giugno 2022. Per le domande di Transizione Digitale ed Ecologica inviate a partire dal3 maggio 2022 la delibera del cofinanziamento a fondo perduto in regime di Temporary Framework è subordinata alla preventiva autorizzazione da parte della Commissione Europea della modifica della misura.

3Ove richiesta, l'esenzione dalla prestazione delle garanzie potrà essere concessa solo in caso di capienza all'interno del plafond de minimis

4Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia, Sardegna.

 

Le informazioni riportate nella presente pagina hanno scopo illustrativo e non comportano alcun impegno per SIMEST a concedere il finanziamento. Per la disciplina puntale e completa del Prodotto si rimanda alle relative fonti normative, alle delibere e alle Circolari del Comitato Agevolazioni e ai testi contrattuali di riferimento.