acciaio
AFV Beltrame Group si affida a SIMEST per la crescita internazionale e la transizione ecologica
Grazie all’aumento di capitale nella controllata svizzera, Beltrame si consolida sul mercato europeo e modernizza gli impianti produttivi migliorando l’impatto ambientale
Svizzera
Paese: Svizzera
gennaio 2022

SIMEST ha contribuito al progetto di espansione di AFV Beltrame Group partecipando all’aumento di capitale sociale nella controllata svizzera del gruppo vicentino, acquisendone il 15,50%.

Il piano di sviluppo prevede investimenti totali per 58 milioni di euro, e aiuterà inoltre il Gruppo a consolidare la leadership di mercato nell'acciaio in Svizzera e nei paesi limitrofi. La realizzazione degli investimenti previsti favorirà infatti l’innalzamento della qualità dei prodotti e l’efficienza produttiva, rafforzando la competitività internazionale della società.

2022
Anno
15,50%
Quota
15 Mln €
Investimento
logobeltrame
AFV Beltrame Group opera nel settore siderurgico da più di un secolo producendo laminati destinati alle costruzioni edili, alla cantieristica navale e alle macchine movimentazione terra.
Ha raggiunto il primato italiano e in seguito la leadership europea nel proprio comparto grazie alla continua tensione innovativa e alla secolare cultura della produttività e della qualità.
Caratteristiche che hanno portato il Gruppo ad operare scelte strategiche tese al costante raggiungimento di imprescindibili obbiettivi, quali: la qualità del prodotto, la sostenibilità ambientale, la sicurezza del lavoratore e il risparmio energetico.
Il Gruppo Beltrame ha realizzato nel 2020 un fatturato pari a circa 970 milioni di euro impiegando 2.104 addetti.
 

 

Storie di SIMEST

SIMEST ha supportato, ad oggi, più di 14.000 imprese nei loro programmi di internazionalizzazione ed export in 151 Paesi.