Portale Finanziamenti

La Vetrerie Riunite di Verona cresce in Asia grazie a SIMEST

CINA
ELETTROMECCANICA

Grazie all’aumento di capitale nella subholding cinese l’azienda veneta ha acquisito un importante competitor operante sul mercato cinese degli oblò per lavatrici

SIMEST ha contribuito al progetto di espansione di Vetrerie Riunite partecipando all’aumento di capitale sociale nella controllata cinese ed acquisendone così il 34,33%. L’investimento congiunto di SIMEST e del Fondo di Venture Capital del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale pari a 7 milioni di euro, ha permesso al Gruppo di acquisire il 70% del capitale della cinese Suizhong Minghui Industrial Technology Ltd.. L’integrazione del concorrente asiatico consentirà a VR Group di conquistare nuove quote sul mercato mondiale, passando dall’attuale 40% a oltre il 50%.
2021
anno
7 Mln €
Investimento
34,33%
Quota

VR Group

visual

Vetrerie Riunite VR Group è leader di mercato nella produzione di oblò in vetro nel mondo dell’elettrodomestico e opera in tre settori: home appliance, ceramics e automotive.
Situato in un polo industriale di 140.000 metri quadrati a Colognola ai Colli, in provincia di Verona, il gruppo conta più di 400 dipendenti ed esporta ogni anno più di 30 milioni di articoli in oltre 100 paesi al mondo.

Altre storie di SIMEST

Progetti oltre confine

visual
CINA
INDUSTRIA MECCANICA

Baglioni si rafforza con SIMEST sui mercati asiatici

Scopri di più
visual
ALTRI
CINA

Il packaging di Goglio si rafforza in Asia grazie a SIMEST

Scopri di più
visual
ABBIGLIAMENTO
CINA

SIMEST sostiene l’espansione in Cina della United Brands Company di Vicenza

Scopri di più
visual
CHIMICO-FARMACEUTICA
CINA

La Fluorseals di Bergamo con SIMEST punta al Far East

Scopri di più