venchi-gianduiotti-1170
Il cioccolato di Venchi conquista i palati americani grazie a SIMEST
Grazie all’aumento di capitale nella subholding statunitense, Venchi apre nuovi punti vendita negli USA
USA
Paese: USA
ottobre 2020

SIMEST ha contribuito al progetto di espansione di Venchi partecipando all’aumento di capitale sociale nella sub-holding USA ed acquisendo così il 33,33% del capitale della sub-holding americana.

Il piano di investimenti, pari a 7 milioni di euro, prevede il potenziamento della rete di vendita retail (25 nuove ciocco-gelaterie nel quinquennio 2020-20204), oltre all’implementazione di una piattaforma di e-commerce.

2020
Anno
33,33%
Quota
3,5 Mln €
Investimento
281919venchi_small
logo-venchi
Il marchio Venchi nasce in Piemonte nel 1878 fa ed è oggi conosciuto internazionalmente per la produzione e commercializzazione di cioccolato e semilavorati per gelaterie di fascia medio/alta del mercato. 
Tutta la produzione viene realizzata presso lo stabilimento italiano sito a Cuneo e la commercializzazione avviene attraverso le reti agenti e retail. Il Gruppo è oggi presente con propri punti vendita in molte delle principali città italiane ed aeroporti e all’estero nel Regno Unito, Germania, Francia, USA e Cina. 
Ad oggi l’azienda conta 350 ricette di cioccolato, 90 gusti di gelato ed una presenza internazionale con 125 negozi nel mondo distribuiti in più di 70 paesi. 
Il Gruppo Venchi ha realizzato nel 2020 un fatturato pari a circa 99 milioni di euro e un risultato netto di quasi 10 milioni di euro, impiegando 885 addetti.
 

Storie di SIMEST

SIMEST ha supportato, ad oggi, più di 8.000 imprese nei loro programmi di internazionalizzazione ed export in 150 Paesi.