Microtec-Goldeneye-800
Con SIMEST la altoatesina Microtec si rafforza nell’area nordamericana
Acquisito attraverso un aumento di capitale il 37% della Microtec USA Inc, controllata statunitense del Gruppo di Bressanone
USA
Paese: USA
maggio 2020

L’investimento, pari a 6,25 milioni di euro, è destinato ad acquisire una delle principali concorrenti estere, la statunitense Lucidyne Technologies, che ha una presenza storica negli Usa e in Canada.

L’ operazione permetterà a Microtec di integrare il know how tecnologico in materia di intelligenza artificiale (IA) e di consolidare la propria presenza nel mercato nordamericano, sviluppando nuove sinergie commerciali.

 
2020
Anno
37%
Quota
6,25 Mln €
Investimento
Lucidyne 900ban
microt

MICROTEC fa capo al Gruppo GSS GmbH, che fornisce sistemi di scansione opto-elettronica principalmente rivolti al comparto del legno e del food, con stabilimenti di produzione in Italia (Microtec), Svezia e Finlandia. Da sola, la società rappresenta circa l’84% del giro d’affari del Gruppo. I suoi macchinari - telecamere, laser e sensori di raggi X - inseriti nelle linee del taglio e selezione dei tronchi e delle successive lavorazioni, consentono di individuare in modo affidabile i difetti del materiale e di indirizzare il taglio successivo in modo da ottimizzare e certificare la qualità del prodotto finale. Microtec ha realizzato nel 2020 un fatturato pari a oltre 44 milioni di euro e un risultato netto di quasi 7 milioni di euro, impiegando 176 addetti.

Storie di SIMEST

SIMEST ha supportato, ad oggi, più di 8.000 imprese nei loro programmi di internazionalizzazione ed export in 150 Paesi.